I DIRITTI DELLE DONNE Zoom

I DIRITTI DELLE DONNE

Nuovo prodotto

Mary Wollstonecraft
I DIRITTI DELLE DONNE

ISBN: 9788890076541
pp. 346, € 14,00

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

14,00 €

Dettagli

I diritti delle donne, che Mary Wollstonecraft scrive nel 1791, è la prima riflessione organica sulla condizione femminile ed è anche la prima proposta per la liberazione della donna nella prospettiva di un sistema politico di “rinnovata moralità” che, estendendo il concetto di libertà, riconosca alle donne i diritti civili e politici, perché è ormai giunto “il momento di restituire loro la dignità perduta e di fare in modo che esse, in quanto parte dell’umana specie, si adoprino a trasformare il mondo, iniziando da se stesse.” 

Mary Wollstonecraft (1757-1797), intellettuale impegnata nel circolo radicale dell’editore Joseph Johnson, partecipa attivamente al dibattito sulla rivendicazione dei diritti civili e politici, delle donne e degli uomini, negli anni della Rivoluzione Francese, di cui è testimone diretta. Nel 1797, pochi mesi prima della nascita della loro figlia, la futura Mary Shelley, sposa il filosofo William Godwin. Ha scritto recensioni, racconti, romanzi, saggi e trattati pedagogici, storici, politici.

ISBN: 9788890076541, pp. 346, € 14