Imbarazzismi. Esercizi di razzismo quotidiano

Nuovo prodotto

Kossi Komla-Ebri

Imbarazzismi

Esercizi di razzismo quotidiano

Isbn: 9788897831646

Euro 15,00

Maggiori dettagli

110 Articoli

15,00 €

Dettagli

Ogni nero che vive in Italia ha un proprio ricco repertorio di ‘imbarazzismi’. Questo fortunato neologismo, ideato da Kossi Komla-Ebri, sta a indicare situazioni che non rientrano nei casi di discriminazione violenta, crudele o quantomeno intenzionale, ma si tratta di episodi di razzismo di piccolo calibro, che avvengono senza che il loro autore se ne sia reso veramente conto.

L’‘imbarazzismo’, come una gaffe sconveniente, crea disagio. Come un lapsus freudiano, svela giudizi e pregiudizi rimossi. Ma per quanto ciascuno di questi episodi non sia grave, gli ‘imbarazzismi’ feriscono le loro vittime, perché sono quotidiani e perché rivelano una mentalità diffusa popolata di stereotipi.

Kossi A. Komla-Ebri, medico-chirurgo, nato in Togo nel 1954, vive in Italia dal 1974. Ha pubblicato varie raccolte di racconti, un romanzo Neyla(Premio Pra­to CittAperta 2019), pubblicato in ingle­se negli Stati Uniti. Imbarazzismi è stato pubblicato in Francia (“Embarracismes”, Editions Laborintus 2016) e negli Stati Uniti (EmbarRACEments, Bordighera Press 2019). Komla-Ebri è cofondatore di El-Ghibli (rivista online di letteratura della migrazione) e presidente emerito della REDANI (REte della Diaspora Africana Nera in Italia). Nel 2009 ha vinto il premio Graphein della Società di Pedagogia e Didattica della Scrittura. È recente la pubblicazione di una raccolta di novelle, Avant que tombe la nuit, Edi­tions Continents, 2021. 

Sito: www.kossi-komlaebri.net